Perché mangiare pesce di che tipo e quanto

Prima di tutto bisogna considerare che i grassi, quelli “buoni” cioè gli insaturi fanno bene all’organismo in quanto li troviamo negli occhi, cervello , cuore, ecc…

Tra questi tipi di grassi ci sono i cosiddetti Omega 3 che sono presenti nei pesce grasso dei mari del Nord quali tonno, sardine e salmone per citarne alcuni.

Quindi è importante un giusto apporto che si considera tale se questi pesci si trovano nella dieta un paio di volte a settimana. Si tenga presente che questi grassi Omega 3 da soli non tengono sotto controllo il colesterolo come è diffuso pensare in genere, ma solo con la giusta proporzione di questi acidi grassi con gli Omega 6.

Questi ultimi si trovano negli olii vegetali come l’olio di oliva,l’ olio di girasole e nella frutta in guscio.

Call Now Button